Press release

Decorso il termine per l'opposizione dei creditori e sottoscritto l'atto di fusione per incorporazione di Cerved Group S.p.A. in Cerved Information Solutions S.p.A.

San Donato Milanese, 15 marzo 2018 - Cerved Information Solutions S.p.A. (MTA: CERV, “CIS” o la “Società”) – holding direzionale al vertice del gruppo Cerved e primario operatore in Italia nell’analisi del rischio di credito e nel credit management – in relazione alla fusione per incorporazione di Cerved Group S.p.A., della quale la Società detiene l’intero capitale sociale (“CG” e tale fusione, la “Prima Fusione”), e alla fusione per incorporazione di Consit Italia S.p.A., società posseduta al 94,33% da CG (“Consit” e tale fusione, la “Seconda Fusione”), da attuarsi successivamente all’efficacia della Prima Fusione, comunica che in data odierna – a seguito della scadenza del periodo durante il quale i creditori delle società partecipanti possono fare opposizione alla fusione, e senza che alcun creditore abbia promosso tale opposizione – è stato sottoscritto l’atto di fusione relativo alla Prima Fusione.

Ai sensi dell’atto di fusione, la Prima Fusione diverrà efficace in data 19 marzo 2018 e, pertanto, a partire da tale data, la Società deterrà direttamente la partecipazione in Consit. Successivamente al 19 marzo 2018, e comunque entro la fine del mese, verrà sottoscritto anche l’atto di fusione relativo alla Seconda Fusione.

Le attività di CG saranno imputate al bilancio di CIS con decorrenza 1 gennaio 2018. Dallo stesso giorno decorreranno anche gli effetti fiscali della Prima Fusione.