Consiglio di Amministrazione

Umberto Carlo Maria Nicodano

Amministratore

Dopo cinque anni come legale interno di un gruppo multinazionale americano, è entrato in Erede Bianchi Giliberti nel 1982 ed è Partner di BonelliErede dalla sua fondazione.

È stato presidente del Consiglio di BonelliErede dal 2001 al 2007 e attualmente continua ad esserne membro.

La sua rilevante esperienza nel settore del lusso è riconosciuta dal mercato e negli anni ha assistito i maggiori gruppi internazionali, stilisti e fondi di private equity in molte operazioni di rilievo condotte in Italia.

Ha assistito con frequenza sponsor finanziari e operatori industriali relativamente ad investimenti in aziende industriali in settori molto diversi (automotive, motocicli, componentistica in genere, fotovoltaico, telecomunicazioni ecc.).

Si occupa di Societario e M&A per società quotate e non, in particolare di operazioni di finanza straordinaria in tutte le loro fasi:

  • studio dell’operazione
  • negoziato contrattuale
  • esecuzione degli accordi raggiunti
  • gestione successiva all’esecuzione

Si occupa anche di tematiche di governance.

I settori industriali che segue con maggiore frequenza sono:

  • assicurativo
  • automotive
  • bancario
  • moda e lusso

È Team Leader del Focus Team Private Equity, membro del Focus Team Private Clients e Innovazione e Trasformazione Digitale (supporto strategico).

Laureato in Giurisprudenza presso l’Università Statale di Milano nel 1974, esercita la professione forense dal 1978 ed è iscritto all’Ordine degli Avvocati di Milano

Umberto Carlo Maria Nicodano è Presidente del Consiglio di Amministrazione di Green Hunter Group S.p.A. e Green Hunter S.p.A., Vice Presidente di Valentino S.p.A., Consigliere delle società Brembo S.p.A. (di cui è anche membro del Comitato Nomine e Remunerazione), Levriero Holding SpA e Vicuna Holding SpA.

 

Con riferimento al mandato in corso, Umberto Carlo Maria Nicodano è stato eletto in data 16 aprile 2019 dalla lista presentata dal Consiglio di Amministrazione, che ha ottenuto la maggioranza dei voti in sede di Assemblea degli Azionisti.